Zapp i300 Carbon: lo scooter elettrico inglese ad alte prestazioni e in fibra di carbonio

Zapp i300 Carbon: lo scooter elettrico inglese ad alte prestazioni e in fibra di carbonio
di

Il tema della mobilità urbana diventa sempre più importante, e nelle città più grandi monopattini e scooter elettrici stanno diventando i protagonisti indiscussi. Per questo molti si buttano nella mischia, e tra i grandi nomi compaiono facce nuove, come Zapp, una start up inglese specializzata in scooter EV ad alte prestazioni.

Lo Zapp i300 Carbon infatti è un gioiellino di tecnica ed è il primo mezzo a due ruote ad adottare un corpo centrale in fibra di carbonio. Questo, unito ad un esoscheletro monoscocca in alluminio a forma di “Z”, aiuta a mantenere basso il peso complessivo del mezzo, che ferma l’ago della bilancia a soli 90 kg.

Il motore elettrico alloggiato nella struttura dello scooter è di tipo a magneti permanenti raffreddato ad aria, ed eroga una potenza di 20 CV, quanto basta per fargli raggiungere i 96 km/h di velocità massima, raggiungibili in appena 4,6 secondi – più veloce di una Tesla Model 3 standard per fare un paragone - mentre per raggiungere i 50 km/h bastano soltanto 2,3 secondi. La potenza viene scaricata a terra tramite una trasmissione a cinghia e le batterie agli ioni di litio sono da 72V.

La ciclistica non è da meno ed è caratterizzata da un forcellone monobraccio in alluminio a cui è collegato un ammortizzatore regolabile nel precarico, mentre all’anteriore si trova una forcella a steli rovesciati. Entrambi i cerchi sono da 14 pollici con pneumatici 120/70, mentre l’impianto frenante vanta dischi per entrambe le ruote, con pinza radiale a 4 pistoncini all’anteriore e pinza a doppio pistoncino per il posteriore.

La strumentazione è totalmente digitale e futuristica come il mezzo in questione e permette di selezionare tre modalità di guida, vale a dire Eco, Power e Zapp, che offrono rispettivamente una potenza di 4, 11 e 18 kW.

Lo scooter si acquista direttamente dal sito del costruttore, con un prezzo di partenza di 8.900 euro, che può lievitare a seconda delle tinte scelte per la verniciatura di sella, cerchioni e altri accessori (se volete divertirvi, qui trovate il configuratore).

Quanto è interessante?
1
Il mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruoteIl mondo delle due ruote