Zagato IsoRivolta GTZ, l'atelier milanese presenta la Grifo del terzo millennio

Zagato IsoRivolta GTZ, l'atelier milanese presenta la Grifo del terzo millennio
di

Tra le case automobilistiche italiane che meritano più amore c'è senza dubbio la Iso. L'azienda fondata da Renzo Rivolta salvò BMW con la Isetta, microvettura che ebbe decisamente più successo in Germania che in patria, e deliziò i clienti sportivi con le sue Grifo.

Il marchio è ora nelle mani di Zagato che, dopo la particolare Zagato IsoRivolta Vision Gran Turismo, è al lavoro su un revival della Grifo: la Zagato IsoRivolta GTZ. La nuova creazione di Zagato prende spunto dalla Grifo A3/C del 1963, questa coupé nacque dalla collaborazione del motorista Giotto Bizzarrini con Renzo Rivolta ed era una versione da competizione della Grifo A3L. Lo splendido vestito disegnato da Giorgetto Giugiaro, che differiva da quello della A3L, era però sprecato per le sole competizioni, così nel 1964 la A3/C fu proposta anche in versione stradale, anticipando il debutto sul mercato della A3L. Un po' complicato vero? La storia si fa ancora più contorta nel 1965, quando Bizzarrini e Iso concludono il rapporto lavorativo e la vettura continua ad essere prodotta come Bizzarrini 5300 GT, tutto ciò dopo una breve disputa legale sul nome “Grifo”.

La Grifo è parte della corrente “italoamericana”, una serie di splendide vetture con design italiano e motore americano. Anche la IsoRivolta GTZ seguirà questa ideologia ed utilizzerà una versione elaborata del V8 della Chevrolet Corvette Z06 (GM LT4), con cilindrata aumentata da 6,2 a 6,8 litri. Attualmente non abbiamo informazioni sulla potenza che supponiamo sarà superiore ai 650 CV della versione stock.

La IsoRivolta GTZ sarà prodotta in 19 esemplari, di cui 9 sono già stati prenotati. Ulteriori dettagli saranno svelati ad ottobre, quando probabilmente sapremo la data delle prime consegne ed il prezzo.

Zagato è solito produrre piccole serie che omaggiano la storia dell'automobile ne è un esempio l'Alfa Romeo TZ3 Stradale, prodotta in 9 esemplari.

Quanto è interessante?
1