di

Non tutti si fidano ciecamente di Autopilot, il sistema di guida semi-autonoma delle auto Tesla. Uno youtuber si è fatto coraggio e ha deciso che la pandemia, con le strade pressoché deserte, era lo scenario migliore per vincere gli indugi e provare finalmente la tecnologia della sua Tesla Model 3.

Il video è di Jack Massey, che vive nel Regno Unito — come traspare in modo equivocabile dal suo accento. Massey ha spiegato che il Regno Unito, in modo almeno in parte simile all'Italia, ha adottato un lockdown imponendo la quarantena ai suoi cittadini. In parole povere: non possono uscire da casa loro se non per gravi motivi d'urgenza — come per fare la spesa una volta a settimana. Nota a margine: gli effetti del lockdown sull'automotive saranno devastanti.

Massey ha deciso di usare proprio questo escamotage per mettersi alla guida della sua Model 3. O meglio, per montare a bordo del veicolo e lasciar fare ad Autopilot buona parte del lavoro. Trovate la sua prova in apertura.

Effettivamente, le strade che si vedono nel filmato sono pressoché interamente deserte, rischi non ce ne sono. In realtà la paura di attivare la guida semi-autonoma non ha fondamenti estremamente razionali. In passato ci sono stati diversi incidenti fatali che hanno visto per protagonista un'automobile con Autopilot attivo, ma un recente report del NTSB americano ha spiegato che nei casi presi ad esami fino ad oggi la colpa deve essere attribuita alle distrazioni del guidatore.

Nel frattempo Tesla potrebbe finalmente dare ai proprietari della Model 3 Long Range RWD la possibilità di acquistare Autopilot base.

FONTE: Insideevs
Quanto è interessante?
3