Yamaha presenta uno scooterone elettrico da 8 kW, perfetto per la patente B

Yamaha presenta uno scooterone elettrico da 8 kW, perfetto per la patente B
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Spesso voi lettori ci chiedete perché ancora nessun grande produttore si sia lanciato nella creazione di uno scooterone elettrico a zero emissioni, oggi però abbiamo una risposta alle vostre preghiere: ecco a voi il nuovo Yamaha E01.

A dir la verità di questo Yamaha E01 si parla addirittura dalla fine del 2019, il marchio infatti lo aveva presentato sotto forma di concept al Tokyo Motor Show per poi far sparire ogni traccia, almeno nel vecchio continente. Yamaha ha svolto alcuni test in Giappone, Taiwan, Indonesia, Malesia e Tailandia e ora sarebbe finalmente pronta a portare lo scooterone elettrico in Europa.

La particolarità di questo modello è che non monta un motore posteriore direttamente nel mozzo, come succede magari sugli scooter più economici, al contrario abbiamo un motore elettrico centrale che bilancia meglio i pesi. Parlando di performance siamo sui livelli di un 125 cc, abbiamo infatti un motore da 8,1 kW/11 CV - e fino a 11 kW scooter e moto elettrici possono essere guidati con la patente B.

La batteria scelta da Yamaha è da 56,3 Ah a 87,6 V e dovrebbe essere sufficiente a percorrere 105 km nel mondo reale, mantenendo una velocità media di circa 70 km/h; la velocità massima possibile invece è di 100 km/h. Particolarmente interessante invece il sistema di ricarica, che dovrebbe essere capace di ricaricare lo scooter in appena un'ora. Dulcis in fundo: lo scooterone offre una larga sella con al di sotto un baule da 23 litri di spazio, sufficiente a conservare un casco integrale. Il nuovo Yamaha E01 dovrebbe arrivare in Europa nel corso del 2024. Arriverà invece molto prima, già nel 2023, il nuovo motore Yamaha PW-XM per e-bike di alta gamma.

Yamaha presenta uno scooterone elettrico da 8 kW, perfetto per la patente B