Xpeng G3: il crossover elettrico cinese debutta in Europa

Xpeng G3: il crossover elettrico cinese debutta in Europa
di

Xpeng alla conquista dell'Europa. Il brand cinese, quotato anche alla Borsa di New York, debutta nel vecchio continente con il crossover elettrico G3, disponibile sul mercato cinese da due anni.

Il primo paese a poter beneficiare del G3 è la Norvegia, dove ne sono già arrivati un centinaio di esemplari. Non a caso è la nazione più ricettiva alle EV: a settembre oltre il 60% delle vetture vendute erano al 100% elettriche. L'operazione norvegese fungerà da test per comprendere al meglio il mercato europeo. Brian Cu, presidente e CEO di Xpeng, ha ipotizzato in un'intervista ad Autocar l'arrivo del brand in ulteriori mercati continentali durante il 2021. La G3 punterà su un'offerta tecnologica ricchissima a partire da Xmart OS che dirigerà il sistema infotainment di bordo. Interessante XPilot, un sistema di guida semiautonoma che conta su oltre venti sensori, con 12 radar ad ultrasuoni, 5 camere ad alta definizione e 3 radar ad onde millimetriche; grazie ad esso aumenta la sicurezza attiva e vengono semplificati i parcheggi, completamente automatici.

Grazie al pacco batteria da 66 kWh la G3 ha un'autonomia di 450 km, standard WLTP, e può rifornirsi dal 30% all'80% di energia in mezz'ora. Un ultimo fondamentale lasciapassare per il mercato europeo sono le cinque stelle ottenute ai crash test Euro NCAP.

Alla G3 molto probabilmente seguirà la P7, berlina elettrica che sfida apertamente la Tesla Model 3.

FONTE: ANSA
Quanto è interessante?
2