Xiaomi punta alla Guida Autonoma di Livello 4 e assume 500 ingegneri

Xiaomi punta alla Guida Autonoma di Livello 4 e assume 500 ingegneri
di

Xiaomi è oggi una delle aziende più redditizie del mondo, anche una delle più osannate dal pubblico - tanto da avere una folta e appassionata community. Già oggi con il suo marchio produce oggetti di ogni tipo, prossimamente però arriveranno anche le auto elettriche.

La società cinese ha annunciato il prossimo debutto nel mondo automotive lo scorso mese di marzo, in seguito alla creazione di una nuova sussidiaria creata appositamente da Xiaomi. Ora veniamo a conoscere un nuovo pezzettino del puzzle: le auto elettriche di Xiaomi saranno anche a guida autonoma.

La società sta infatti cercando 500 nuovi ingegneri per sviluppare un sistema di Guida Autonoma di Livello 4 - come ha riportato il sito Caixing Global. Buona parte di queste nuove posizioni aperte si trovano a Pechino e riguardano l’elaborazione di algoritmi relativi all’imaging delle onde millimetriche, la mappatura ad alta precisione e il Machine Learning.

20 posizioni riguardano in maniera esclusiva lo sviluppo della Guida Autonoma e del mapping ad alta precisione. In merito il colosso ha investito 1,5 miliardi di dollari, anche se le vetture a suo marchio verranno probabilmente assemblate da un costruttore “terzo” già affermato nel campo. La prima auto Xiaomi dovrebbe arrivare attorno al 2023, non ci resta che aspettare impazienti.

FONTE: CarScoops
Quanto è interessante?
1