Walmart ordina tantissimi Tesla Semi per spingere sulla sostenibilità

Walmart ordina tantissimi Tesla Semi per spingere sulla sostenibilità
di

Walmart Canada ha appena annunciato di aver triplicato gli ordini inerenti gli esemplari di Tesla Semi, che adesso ammontano a 130 unità. L'aggiornamento è stato condiviso attraverso un piano di sostenibilità da parte della catena di negozi, che punta a ottenere le tanto agognate emissioni zero entro il 2040.

I 130 preordini relativi agli autoarticolati completamente elettrici della casa automobilistica californiana sono tra i più alti che quest'ultima si è mai ritrovata ad affrontare. Ciò deriva dal fatto che Walmart Canada sta pian piano convertendo il 20 percento della propria flotta alla propulsione elettrica. Si tratta di un passo importante per la catena, il quale culminerà nel 2028 quanto l'intero parco veicoli si muoverà a emissioni zero.

Durante una conferenza stampa il vicepresidente della divisione di logistica e approvvigionamenti di Walmart Canada, John Bayliss, ha annotato che l'ampliamento del precedente ordine di Tesla Semi non è motivato soltanto dalla sostenibilità ambientale, ma anche dal processo di innovazione. Bayliss inoltre ha evidenziato i vantaggi apportati da veicoli elettrici come il Semi in quanto a sicurezza e balzo tecnologico.

"Triplicare i preordini di camion Tesla Semi fa parte del nostro sforzo continuo verso l'innovazione del business e la prioritizzazione della sostenibilità. Convertendo il 20 percento della nostra flotta in veicoli elettrici entro la fine del 2022 e completando la transizione entro il 2028 dimostrano quanto siano importanti e in primissima linea per noi la sicurezza, l'innovazione e la sostenibilità inerenti il nostro network di logistica." Queste le sue parole.

Il vicepresidente dei trasporti di Walmart Canada, Francis Lalonde, si è invece soffermato sulle migliorie tecnologiche e di equipaggiamento le quali il Tesla Semi porterebbe con sé. Da non sottovalutare sono infatti l'autonomia di oltre 800 chilometri per singola carica, le performance e il completo sistema di telecamere che tengono al sicuro i conducenti quando impegnati in strada:"Siamo tremendamente eccitati nell'equipaggiare i nostri conducenti con uno strumento di prossima generazione."

Insomma, questa storia ci riporta di certo alla mente lo studio pubblicato dagli analisti di Wood Mackenzie, il quale prevedeva un'invasione di massa di Tesla Semi sulle strade degli Stati Uniti. Supponendo che la divisione USA di Walmart si muoverà presto nella stessa direzione di quella canadese, e che molti altri attori del mercato potrebbero pensarla allo stesso modo, pare che tutto porti ad una sola conclusione.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1