VW promette aggiornamenti software a distanza per le sue auto elettriche

VW promette aggiornamenti software a distanza per le sue auto elettriche
di

Volkswagen nel corso degli ultimi anni ha investito somme spropositate per l'elettrificazione della propria offerta di veicoli, e ciò ha portato alla commercializzazione della ottima ID.3. Nel prossimo futuro invece arriveranno anche ID.4, ID.5 e ID.6, mentre nel 2026 un'avveniristica ammiraglia incarnerà un ulteriore balzo tecnologico in avanti.

Nel frattempo però il produttore di Wolfsburg ha ribadito che le sue vetture elettriche riceveranno aggiornamenti over-the-air (OTA) corposi e costanti a partire dall'estate 2021. "Volkswagen sta accelerando il processo di digitalizzazione dei suoi prodotti a ritmi serrati, e sta trasformando sé stessa in un fornitore onnicomprensivo di hardware, software e servizi. L'introduzione di aggiornamenti Over-the-Air è un passo importante nella nostra trasformazione in compagnia tech e nello sviluppo di un nuovo modello di business." Avete letto le parole recentemente pronunciate dal CEO del brand, Ralf Brandstätter, che a quanto pare quest'oggi è in vena di rivelazioni.

In apertura abbiamo accennato di un'imminente ammiraglia elettrica la quale permetterà al marchio tedesco di rinnovarsi ancora. Ebbene la vettura, discussa come Volkswagen Trinity, proporrà ai clienti una singola configurazione, ma gli automobilisti potranno modificarla e migliorarla a piacimento dopo l'acquisto.

In fase di configurazione alla Trinity si potranno selezionare solo il colore, le dimensioni della batteria e lo stile dei cerchi, mentre per attivare tutte le altre funzionalità bisognerà effettuare un acquisto tramite smartphone. Insomma, quello appena descritto è il punto di arrivo della visione digitale della casa di Wolfsburg, che proverà a diversificare l'offerta riducendo al contempo il numero di varianti dello stesso modello.

Oltretutto gli update consentiranno a Volkswagen di tenere aggiornati i veicoli dei suoi clienti alle ultime funzionalità sviluppate dal team addetto al software, per cui questi ultimi avranno ben poco da invidiare a coloro i quali avranno acquistato lo stesso modello uno o due anni dopo.

Secondo Thomas Ulbrich, membro del consiglio per lo sviluppo tecnico in VW, gli update OTA saranno la prassi nel prossimo futuro, e livelleranno verso l'alto le funzionalità del parco veicoli in circolazione. Per avviarci a chiudere restando in tema di auto elettriche VW vogliamo rimandarvi al test svolto sulla ottima ID.4: il crossover a batteria si ricarica molto velocemente.

FONTE: teslarati
Quanto è interessante?
1