di

In termini prestazionali le auto elettriche hanno sicuramente pro e contro. Da una parte vantano una accelerazione straordinaria dovuta all'erogazione istantanea della coppia, ma dall'altra la natura stessa della tecnologia le rende meno capaci sulla velocità di punta.

Pian piano la situazione migliora anche da questo punto di vista, ma per il momento il motore termico ha ancora un vantaggio sensibile. Adesso però i ragazzi del canale YouTube Automann-TV hanno avuto modo di portare sull'Autobahn tedesca la nuovissima Volkswagen ID.4 GTX, la quale rappresenta una versione agguerrita della ID.4 standard.

Il modello fa uso di un pacco batterie da 77 kWh che va ad alimentare un motore elettrico posteriore da oltre 200 cavalli e una unità posteriore da 100 cavalli circa. L'output complessivo ammonta quindi a 300 cavalli, che si traducono in uno scatto da 0 a 100 km/h da 6,2 rispettabilissimi secondi.

Il conducente però, prima di eseguire il test, ha subito chiarito che la ID.4 GTX è limitata elettronicamente a 180 km/h, per cui la vettura non è riuscita a spingersi oltre quella soglia. E' possibile che senza limitatore i 200 km/h sarebbero stati ottenibili, ma questo non forse non potremo mai saperlo.

A ogni modo il conducente si è espresso positivamente sulle performance della nuova Volkswagen elettrica, soprattutto se prediamo in considerazione le dimensioni della carrozzeria e il peso complessivo, che tra l'altro non vanno a inficiare in modo particolare sulla tenuta e sulla precisione nella sterzata.

A proposito di prove in strada sulla nuova VW ID.4 vogliamo avviarci a chiudere proponendovi il temibile test dell'alce affrontato di recente: ecco come si è comportato il crossover di Wolfsburg. In ultimo crediamo sia doveroso menzionare un probabile e grosso cambiamento all'interno del Gruppo Volkswagen: sembra che il colosso dell'automotive sia sempre più intenzionato a vendere Bugatti al miglior offerente (Rimac a gamba tesa?).

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
1