VW ID.3 duramente criticata da un portale tedesco: 'Qualità scadente e sotto gli standard'

VW ID.3 duramente criticata da un portale tedesco: 'Qualità scadente e sotto gli standard'
di

La Volkswagen ID.3 sta per fare il suo debutto sul suolo europeo, e a conferma di ciò abbiamo i numerosissimi esemplari che stanno raggiungendo Regno Unito e Norvegia.

La gestazione della prima berlina completamente elettrica della casa automobilistica tedesca è stata particolarmente travagliata a causa di problemi software risolti soltanto di recente, ma la salita pare non sia ancora terminata davvero.

Infatti il portale automobilistico tedesco Auto Motor und Sport ha duramente criticato la EV per varie ragioni, tra le quali una qualità degli interni non altezza degli altri veicoli del produttore e un'autonomia troppo limitante. Per fortuna l'esemplare testato non era definitivo in ogni aspetto.

"La parte interna del tetto sembra esser stata dipinta con una semplice bomboletta spray." Queste le parole relative alla verniciatura, definita come abbondantemente sotto agli standard ai quali Volkswagen ha abituato i consumatori. La pubblicazione afferma inoltre che "la macchina non rispetta gli standard Volkswagen, abitudinariamente molto alti, in quanto a precisione nell'assemblaggio delle parti che compongono la carrozzeria, dove sono visibili fessure troppo ampie tra i pannelli."

La delusione riguarda poi anche il sistema di infotainment, che per un'auto elettrica ci si aspetta sia uno degli elementi più importanti dell'abitacolo. I punti deboli indicati concernono i caricamenti troppo lunghi e un sistema di navigazione "disordinato" e che non funziona come dovrebbe.

"D'altra parte la manovrabilità e il telaio vanno alla grande. La precisione e l'agilità della compatta è uno dei punti di forza della ID.3". Bene, almeno una lancia in favore del prodotto è stata spezzata, però non d'altro canto non ha convinto pienamente l'offerta in termini di autonomia per singola carica. La performance è stata dichiarata solida, ma con una guida attenta e parsimoniosa il conducente ha ottenuto soltanto 359 chilometri. Giocando di più col pedale dell'acceleratore invece, il range si è fermato a 260 chilometri.

In sintesi le parole spese per la Volkswagen ID.3 non sono stata propriamente lusinghiere, e quindi ci chiediamo cosa pensi Elon Musk, CEO di Tesla, riguardo la creatura di VW, dato che non molte ore fa l'ha provata personalmente. Viceversa anche il CEO di Volkswagen Herbert Diess è salito sulla vettura rivale, la Tesla Model Y, e successivamente ne ha parlato in questi termini:"Per molti aspetti è un punto di riferimento nel segmento."

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
2