di

Al giorno d'oggi pare esserci un trend per il quale i produttori di auto forniscono, per i modelli proprietari, specifiche tecniche inferiori a quelle effettive. Lo ha fatto Ford con la sua Mustang Shelby GT500 ma soprattutto McLaren con la pazzesca 765LT, la quale umilia vetture sulla carta molto più potenti di lei.

Da poco Volkswagen ha rivelato la Golf R, la quale monta un ottimo propulsore a quattro cilindri da 2,0 litri con turbocompressore EA888. In base ai numeri forniti dalla casa automobilistica tedesca, la vettura dovrebbe scaricare sull'asfalto una potenza di 320 cavalli e una coppia pari a 420 Nm, scaricati sull'asfalto attraverso un cambio automatico a doppia frizione e sette rapporti (o anche un manuale a sei rapporti). Il risultato si tradurrebbe in uno scatto da 0 a 100 km/h in 4,7 secondi e in una veloictà massima di 270 km/h con pacchetto R-Performance.

Il canale YouTube Archie Hamilton Racing ha però voluto testare personalmente la hatchback sportiva al dinamometro provando a carpire le possibili differenze nell'erogazione dell'output. I primi 10 minuti del video in alto servono a contestualizzare i vari elementi della prova e del modello, ma alla fine il succo arriva bello carico.

A quanto pare la nuova Volkswagen Golf R tira fuori dal suo motore ben 340 cavalli di potenza: sono 20 cavalli in più di quanto dichiarato dalla casa. Badate però, perché il test non calcola l'output sulle ruote come è solito fare, ma il setup prova a risalire alla potenza applicata sull'albero motore. Pertanto l'errore di calcolo potrebbe essere dietro l'angolo, ma in ogni caso non crediamo che l'esito possa divergere più di tanto.

Un altro fattore da tenere presente è che la Golf R in questione era praticamente nuova, con soli 250 chilometri percorsi. In genere le auto riescono a migliorare le proprie performance dopo alcune centinaia di chilometri, e se il dinamometro dovesse mostrare una potenza ancor maggiore ad una eventuale reiterazione del test, non saremmo affatto sorpresi. Infine un ulteriore elemento da prendere in considerazione concerne un documento saltato fuori un anno fa, dove Volkswagen dichiarava 333 cavalli per la nuova Golf R.

A proposito di vetture in grado di esprimere capacità maggiori di quelle ufficiali l'ultima generazione di Toyota GR Yaris pare incarnare la regina della specialità: dato che la piccola sportiva va da 0 a 100 km/h in circa 5,5 secondi, non ha avuto paura nello sfidare la fenomenale Nissan GT-R Nismo.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2