di

Se vi chiedessimo di pensare ad una Volkswagen Golf nella vostra mente si andrebbe a formare l'immagine di una piccola berlina, abile nel centro cittadino, vivace tra le strade extraurbane e pratica per gli spostamenti giornalieri. Beh, a quanto pare Manhart ha deciso di renderla parecchio differente.

Quei fantastici pazzi della casa di tuning tedesca hanno preso una Volkswagen Golf R e l'hanno potenziata pesantemente (ve ne avevamo già parlato un mese fa), rimappando la ECU e aggiungendo prese d'aria in fibra di carbonio. Grazie soprattutto a queste due soluzioni la hatchback è capace di sprigionare 456 cavalli di potenza e 500 Nm, tratti da un modesto motore a quattro cilindri da 2,0 litri. Con numeri simili la vettura è assolutamente capace ad esempio di sfidare, e forse di superare, una Mercedes-AMG A45 S, che nella categoria spicca grazie ai suoi 421 cavalli.

Ma effettivamente, come si comporta questa Golf RS450 di Manhart in strada? I ragazzi di AutoTopNL hanno deciso di scoprirlo proponendoci un test in accelerazione sulle strade tedesche. Dal video la macchina sembra del tutto ordinaria, in quanto le modifiche estetiche sono di minore entità, se si escludono quelle apportate ai cerchi e allo spoiler anteriore, ma le prestazioni sono innegabilmente impressionanti.

La creatura di Manhart ha completato il quarto di miglio in 11,96 secondi, ha raggiunto i 100 km/h da ferma in 3,8 secondi e si è spinta fino ai 283 km/h di velocità massima. Per concludere restando a Wolfsburg, ci teniamo a rimandarvi anche a un'altra VW Golf modificata, che quelli di JMS (altra casa di tuning) hanno deciso di portare alla luce presentandola con un aspetto davvero interessante, anche se al momento non sono ancora trapelate notizie sulle specifiche tecniche.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
2