Per VW la crisi dei chip è gravissima: questa settimana non si faranno auto elettriche

Per VW la crisi dei chip è gravissima: questa settimana non si faranno auto elettriche
di

Per tutta la settimana appena cominciata, gli stabilimenti tedeschi di Dresda e Zwickau non produrranno auto elettriche. L'annuncio di Volkswagen Sassonia è arrivato soltanto poche ore fa attraverso un portavoce della compagnia e la conferma da parte di Automobilwoche

Ovviamente lo stop non poteva che essere dovuto alla grave scarsità globale di semiconduttori, la quale affligge parecchi settori industriali da più di un anno. Alle compagnie specializzate nella produzione, di smartphone, computer, console da gioco e altri dispositivi in cui è necessaria una consistente potenza di calcolo, sta riuscendo davvero difficile soddisfare la domanda dei consumatori.

Questo vale anche per le case automobilistiche, dato che negli ultimi anni la quantità di chip necessari al funzionamento di tutti i sistemi di bordo è aumentata in modo esponenziale. I display touchscreen, l'assistenza alla guida, la guida autonoma, le porte USB, il sistema di navigazione e quant'altro necessitano spesso di oltre 20 processori complessivi.

Si stima pertanto che a Zwickau e a Dresda questa settimana verranno sfornate 5.000 auto elettriche in meno sotto i marchi Audi, Cupra e Volkswagen, e la scelta di fermare i lavori proprio in questi giorni è dovuta al Buß - und Bettag, un giorno festivo religioso particolarmente sentito in Sassonia.

Fino a questo momento l'area non era stata colpita dalla mancanza di semiconduttori, poiché in passato Volkswagen ha preferito fermare la produzione di modelli tradizionali (nel 2021 il volume di produzione ha raggiunto un record negativo). In questo frangente ha tuttavia preferito rallentare un po', ed è probabile che intenda riprendere alla grande tra pochi giorni per chiudere il trimestre in corso nel migliore dei modi.

A ogni modo il solo stabilimento di Zwickau produce all'incirca 1.200 esemplari al giorno tra VW ID.3, VW ID.4, Audi Q4 e-tron, Audi Q4 e-tron Sportback e Cupra Born, e a breve l'impianto espanderà le sue capacità per includere l'attesissima ID.5. Lo stabilimento di Dresda invece svolge varie mansioni, e quella produttiva si concentra su pochissime unità al giorno.

Per chiudere restando in tema non possiamo non parlare dell'ambizione della casa automobilistica tedesca, la quale intende costruire un impianto VW in Germania per sfornare auto elettriche a volumi elevatissimi e contrastare Tesla. Ricordiamo che la compagnia di Elon Musk sta per inaugurare un colossale stabilimento nei pressi di Berlino.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
4