La Voyah i-Land è innegabilmente a cura di Italdesign

La Voyah i-Land è innegabilmente a cura di Italdesign
di

Voyah è un piccolo brand appartenente al conglomerato cinese Dongfeng, e al Salone di Pechino 2020 ha appena rivelato una vettura molto interessante. Si chiama Voyah i-Land concept, ed è uscita direttamente dalla eccellente matita di Italdesign.

Nel caso seguiste l'industria automobilistica con grande passione e attenzione, forse l'avevate già intuito da soli dando un'occhiata alla galleria di immagini in fondo alla pagina. Difatti le forme possono risultare molto familiari, e accade perché in parte viste in precedenza attraverso la Italdesign DaVinci Concept, la quale ha fatto il suo esordio al Salone di Ginevra del 2019.

Certo la Voyah i-Land e la DaVinci Concept hanno forme piuttosto differenti, ma i richiami sono percepibili dalla silhouette laterale, dalla fascia anteriore e, ovviamente dall'apertura delle portiere ad ali di gabbiano. A ogni modo la i-Land mostra subito, sulla punta del muso, l'onnipresente logo corporativo che, tra le altre cose, è anch'esso stato disegnato da Italdesign.

In base alla presentazione ufficiale, la compagnia italiana con sede a Moncalieri ha avuto le mani in pasta in molti elementi del progetto, dall'interfaccia uomo-macchina all'interno dell'abitacolo fino allo sviluppo ingegneristico e alla costruzione del veicolo concept.

L'abitacolo appunto offre dei primi sguardi di livello altissimo, con i colori chiari a dominare l'atmosfera e a contrastarsi tra loro, mentre i LED blu diffondono un clima di calma provando a farti sentire a casa. L'hi-tech e lo stile futuristico emergono poi con forza tramite uno stile minimale, linee nette e decise e la presenza di numerosi display di bordo. Degna di nota infine la scelta di separare conducente e passeggero anteriore con una plancia centrale molto alta, che invita entrambi gli occupanti della vettura a intervenire con semplicità sull'infotainment.

In chiusura, nel caso foste interessati, vi rimandiamo altri due concept di un certo livello. Il primo è quello relativo ad una eventuale Alfa Romeo 6C concept che non potete assolutamente perdervi, mentre il secondo è ad opera di Buick e spiega come il brand aggredirà il futuro delle auto elettriche: ecco a voi la Buick Electra Concept.

FONTE: motor1
Quanto è interessante?
1
Il Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle AutoIl Mondo delle Auto