Volvo ha presentato il primo veicolo al mondo fatto di acciaio fossil-free

Volvo ha presentato il primo veicolo al mondo fatto di acciaio fossil-free
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il Gruppo Volvo ha appena presentato quello che è il primo veicolo al mondo costruito con acciaio che non ha richiesto l'emissione di CO2 per essere prodotto. L'iniziativa fa parte di un piano atto a ridurre notevolmente l'impatto del brand sull'atmosfera partendo dalla catena di forniture.

Il mezzo da carico, utilizzato in genere per il trasporto di enormi quantità di materiali da miniere e cave, è quindi composto da "acciaio green" prodotto dall'azienda manifatturiera SSAB. Volvo afferma che il 70 percento del peso del veicolo deriva proprio da acciaio e ghisa, per cui l'azione ambientalista è chiaramente sensata, e il traguardo dell'impatto zero del carbonio della compagnia previsto entro il 2040 sembra sempre più fattibile.

Forse non c'è neanche il bisogno di dire che il bestione da 8,2 tonnellate sia completamente elettrico. Ad alimentarlo ci pensa un possente pacco batteria, e può persino operare in modo del tutto autonomo (ecco due nuove macchine da lavoro Volvo elettriche). Adesso nel mirino c'è una produzione a bassi volumi programmata per il prossimo anno, mentre la produzione di massa sarà avviata più avanti:"L'iniziativa in collaborazione con SSAB pone in essere un punto di riferimento per un futuro fossil-free. Proprio come le nazioni che collaborano per combattere il cambiamento climatico attraverso la COP26, anche le organizzazioni e le industrie devono lavorare insieme per sviluppare soluzioni innovative per un futuro lontano dalle emissioni di gas serra." Così il CEO del Gruppo Volvo, Martin Lundstedt, ha commentato nel merito della questione.

Successivamente la compagnia ha provveduto a fornire informazioni circa le future tecniche con cui sarà possibile produrre acciaio sostenibile. Grazie al brand Ovako, che ha programmato l'apertura di un nuovo impianto ad Hofors, in Svezia, Volvo si affiderà ad acciaio riscaldato con idrogeno prima della modellazione.

Nel frattempo, per abbracciare in pieno la transizione elettrica, il marchio ha persino rinnovato il suo linguaggio di design: il logo Volvo è stato cambiato, ma anche l'estetica dei veicoli proprietari subirà modifiche sensibili.

FONTE: autocar
Quanto è interessante?
3