Volvo inizierà i test della sua auto a guida autonoma nel 2017 nel Regno Unito

di

Da diversi anni la casa automobilistica svedese sta lavorando nella direzione che porta ai veicoli a guida autonoma. L'azienda ha ora in programma di portare il progetto "Drive Me" nelle strade di tutto il mondo. Dopo la notizia di ieri sull'alleanza con Google, Ford, Uber e Lyft, Volvo testerà dall'anno prossimo le auto del futuro.

Le prove di "Drive Me" verranno effettuate nella capitale dei Regno Unito e proseguirà parallelamente a quelle previsti a Göteborg (dove è nata Volvo), Cina e USA. Presumibilmente l'auto usata per i test sarà una versione modificata della XC90, la particolarità sta che queste auto/autonome, non saranno affidate ad esperti test-driver, ma a famiglie normali.
Lo scopo di questa iniziativa è quello di valutare gli effettivi benefici di questa tecnologia nell'ambito della vita quotidiana.
La piccola flotta di SUV a guida autonoma dovrebbe partire con un numero veramente ridotto di auto per poi arrivare, a pieno regime, a comprendere 100 vetture entro il 2018.
Come ha riferito il CEO di Volvo, Håkan Samuelsson, "il 90% degli incidenti stradali è causato dal conducente o da una distrazione. I costruttori dei veicoli totalmente autonomi prevedono di ridurre questa percentuale dell'80% entro il 2035".

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
0
Volvo inizierà i test della sua auto a guida autonoma nel 2017 nel Regno Unito