Volvo dice addio a TomTom: sulle auto svedesi è in arrivo Google?

Volvo dice addio a TomTom: sulle auto svedesi è in arrivo Google?
di

La storia d'amore e (soprattutto) d'affari fra Volvo e la società di navigazione TomTom sembra essere arrivata al capolinea. Iniziata nel 2016, la partnership tra le due aziende andrà avanti fino al 2019, poi verrà chiusa.

La notizia non è stata accolta con favore dagli azionisti della compagnia di navigazione, che giorno dopo giorno stanno subendo l'avanzata di un colosso come Google. All'interno della sua marea di servizi, la grande G ha infatti uno dei migliori servizi di navigazione disponibili sul mercato, Google Maps, che su smartphone domina senza confronto (mentre le mappe di Apple si appoggiano proprio a TomTom).

Il "timore" è che Volvo sia passata proprio ai servizi di Google, come del resto hanno fatto altre compagnie di recente, ma ancora non si ha alcuna notizia certa a riguardo. Fra le opzioni ci sarebbero anche le mappe di HERE, ma è meno probabile. Negli ultimi mesi, Big G ha in effetti conquistato la fiducia di importanti top player come Nissan, Mitsubishi, ma soprattutto Renault, portare anche Volvo nel suo portafoglio clienti per la navigazione on-board sarebbe davvero una grande mossa.

Ovviamente parliamo dell'integrazione diretta dei servizi di navigazione sui software proprietari dei vari marchi, utilizzando Apple CarPlay o Android Auto si bypassa tutto e si utilizza il servizio che si preferisce. TomTom sta dunque perdendo, al momento, l'11% in borsa, un segno meno che rovina i buoni risultati finanziari dell'ultimo anno - un periodo in cui l'azienda ha portato i guadagni a 62,4 milioni di euro, contro i 35,5 del 2017.

FONTE: Reuters
Quanto è interessante?
2

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!