Volkswagen sta volando: vendite strepitose grazie a Porsche e Audi

Volkswagen sta volando: vendite strepitose grazie a Porsche e Audi
di

La pandemia di coronavirus ha portato enormi scompigli in moltissimi settori, ma tra quelli più colpiti c'è sicuramente l'industria automobilistica. Per molti mesi è stato praticamente impossibile acquistare una nuova vettura, e a causa dei lockdown molti avevano messo in secondo piano l'acquisto di un nuovo modello.

Fino a pochi mesi fa sembrava impossibile tornare in breve tempo ai livelli pre-pandemia, ma a quanto pare il Gruppo Volkswagen ha già tagliato il traguardo: i guadagni e i profitti del colosso automotive tedesco hanno persino superato i valori raggiungi nella prima metà del 2019 nonostante la grave carenza mondiale di semiconduttori.

Adesso le prospettive per la seconda metà dell'anno hanno subito una importante e prevedibile impennata verso l'alto, e il merito è soprattutto di marchi premium e di lusso come Audi e Porsche. I produttori di Ingolstadt e Stoccarda hanno fatto segnare vendite da record da gennaio a giugno, e i margini di profitto hanno raggiunto la doppia cifra. Oltretutto la richiesta di esemplari usati ha ulteriormente incrementato il business della divisione finanziaria.

Adesso pare che Volkswagen abbia ben 35 miliardi di euro da investire nelle aree di maggiore interesse per il prossimo futuro. La transizione elettrica è inevitabile, e il Gruppo ha già comunicato una strategia clamorosa per potenziare la produzione di modelli a batteria, il software delle vetture e i servizi digitali.

"Stiamo tenendo un passo molto veloce, sia a livello operativo che strategico." Herbert Diess, CEO di Volkswagen Group, ha sottolineato un l'intenzione di tenere un ruolino di marcia costante e spedito. Per i primi sei mesi del 2021 Volkswagen ha comunicato guadagni per 11,4 miliardi di euro, che non soltanto superano i pessimi numeri del 2020, ma vanno anche a sovrastare i 10,0 miliardi di guadagni registrati nella prima metà del 2019: le vendite sono cresciute del 35 percento portando 129,7 miliardi nelle casse del Gruppo VW.

Per non allontanarci da Wolfsburg vogliamo chiudere rimandandovi al nuovo VW Taigo: l'agile SUV coupé è al debutto in Europa. In ultimo torniamo ai numeri menzionando i marchi di maggior successo in Europa: il 2021 ha visto in gran forma VW e Stellantis.

FONTE: autoblog
Quanto è interessante?
1