Volkswagen torna nel mondo del rally con la Polo GTI R5

di

Volkswagen ha presentato la nuova Polo GTI R5, una versione da 270 cavalli della storica vettura della casa di Wolsfburg che torna, anche se indirettamente, nel mondo del rally, con una macchina indirizzata a team di professionisti ed aspiranti piloti.

Al momento sono poche le informazioni, ma la casa automobilistica ha provveduto a diffondere solo una prima fotografia della macchina, che può essere utilizzata anche per partecipare al FIA World Rally Championship (WRC).

Ovviamente soddisfatto il direttore di Volkswagen Motorsport, Sven Smeets, il quale ha sottolineato che “prima del debutto in gara l’anno prossimo, sottoporremo la Polo GTI R5 a test rigorosi per essere sicuri che sia pronta ad affrontare le più disparate condizioni dei tracciati di tutto il mondo”.

Lo sviluppo della Polo GTI R5 è cominciato all’inizio dell’anno, ed è frutto dell’importante esperienza maturata dalla casa automobilistica nel settore delle corse, con i primi test in programma prossimamente.

Il progetto è supervisionato dal direttore tecnico di Volkswagen Motorsport, François-Xavier Demaison, mentre Gerard-Jan de Jongh è stato il project engineer.

La Polo GTI R5 rappresenta un altro passaggio chiave nella sua strategia di riallineamento dopo il successo della Golf GTI TCR, che dal 2016 ha conquistato vittorie e titoli in diversi campionati su circuito, la Volkswagen Motorsport espande così ai rally il suo coinvolgimento nelle competizioni per clienti” affermano da Wolfsburg.

Il lancio della Polo GTI R5 è previsto per la fine dell’anno, ed includerà un propulsore a quattro cilindri turbo ad iniezione diretta, trazione integrale, trasmissione sequenziale a cinque rapporti ed una vasta gamma di dotazioni di sicurezza, conformi ai criteri di sicurezza richiesti per partecipare alle gare di categoria R5.

Quanto è interessante?
2
Volkswagen torna nel mondo del rally con la Polo GTI R5