Volkswagen: titolo in ripresa in borsa, ma c'è un secondo software?

di

Si allarga sempre di più lo scandalo Volkswagen. Nonostante la riprsa del titolo in borsa, che negli ultimi tempi ha fatto segnare un +6,12% a Francoforte, dall'America arrivano delle indiscrezioni quanto mai preoccupanti per il gigante tedesco.

Secondo quanto riportato da alcuni siti, infatti, diverse autorità statunitensi, tra cui l'EPA, l'agenzia che si occupa della protezione ambientale, avrebbero aperto un nuovo fascicolo riguardante un presunto secondo software per la manomissione delle emissioni. Questo programma sarebbe inserito nei motori EA 189 montati dal 2009 e che hanno al loro interno già il software noto. Un rumor non ancora confermato ufficialmente, ma che potrebbe aggravare la già difficile situazione del gruppo.
Negli Stati Uniti, intanto, sono in fase di preparazione già oltre 250 class action, mentre in Cina è da poco iniziata un'indagine per fare chiarezza a riguardo. Skoda, intanto, a Settembre ha registrato un calo delle vendite del 2,1% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente. Insomma, l'ammissione di colpa ed il rinnovamento del quadro dirigente non ha migliorato la situazione.

Quanto è interessante?
0