di

L’Audi A8 è un’auto di lusso davvero eccezionale, lo è stata anche la sua prima generazione, che montava incredibili motori W12 da 464 CV e 6.0 litri. Per un attimo però dimenticate la berlina e immaginate il suddetto motore montato su un pulmino Volkswagen T3 del 1991.

Un’idea folle, certo, che qualcuno però ha avuto il coraggio di realizzare sul serio - per portare ovviamente il pulmino "in pista". Il motore W12 non è stato l’unico elemento che una encomiabile A8 ha ceduto eroicamente a questo T3, al contrario il pulmino ha potuto contare sui suoi due assi, sui suoi freni e la sua trasmissione Taptronic a 5 rapporti, possiamo quasi parlare di un’A8 con la carrozzeria modificata - se la cosa non facesse troppo ridere.

A mettere la firma sul capolavoro arrivano poi i cerchi da 20 pollici di colore nero BBS Le Mans, all’interno dell’abitacolo invece svettano i sedili sportivi Recaro in pelle presi in prestito da un Volkswagen Transporter T6. Ah e come dimenticare lo scarico a quattro terminali, capace di far ascoltare il motore W12 alla perfezione (a proposito di scarichi, ecco cosa succede quando se ne monta uno da F1 su una Mercedes Classe S). Insomma, parliamo di una vettura Frankenstein davvero assurda, che potete ammirare nel video presente in pagina. Cosa ci dite del suo suono, particolarmente arrabbiato?

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
2
Questo Volkswagen T3 ha il motore W12 da 464 CV di un'Audi A8: il video