Volkswagen Renntransporter: come trasportare la Porsche 935 omaggiando gli anni '60

Volkswagen Renntransporter: come trasportare la Porsche 935 omaggiando gli anni '60
di

Circa un mese fa, Porsche ha presentato la nuova 935 durante la Rennsport Reunion al Laguna Seca Raceway, in California. Un'auto che ha bisogno della pista per sprigionare tutta la sua potenza, ma come si fa a trasportarla da un circuito all'altro? Semplice, con il nuovo Volkswagen Renntransporter.

Creato dal designer russo Igor Shikitov, il progetto Volkswagen Renntransporter mira a costruire un'autentica "casa su ruote" per la Porsche 935, del resto i due marchi fanno ora parte dello stesso gruppo, è normale che ci si aiuti a vicenda.

Il suo aspetto esteriore ricorda molto i classici autobus londinesi a due piani, in realtà è invece un omaggio al mondo delle corse pre-Seconda Guerra Mondiale, quando camion di questo tipo trasportavano le auto dalle fabbriche alle strutture sportive. La prima azienda a usare truck speciali per il trasporto di vetture da competizione è stata Mercedes-Benz, pensiamo ai celebri Blue Wonder, così chiamati per via del blu intenso della loro carrozzeria.

Riuscivano a trasportare un'auto alla volta in tutta sicurezza e velocità, raggiungevano infatti anche i 170 km/h. Porsche ha utilizzato i camion Mercedes negli anni '60, ridipingendoli di rosso scuro, per trasportare le sue 917 e 956.

Oggi il Volkswagen Renntransporter sarebbe tanto capiente da portare fino a due Porsche 935 contemporaneamente, visibili dall'esterno grazie a dei vetri trasparenti. Le auto possono entrare e uscire grazie a rampe meccaniche automatiche, oppure grazie a un piccolo ascensore.

Quanto è interessante?
6

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!

VolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagen