Volkswagen produrrà 22 milioni di veicoli elettrici entro il 2028

Volkswagen produrrà 22 milioni di veicoli elettrici entro il 2028
di

Al Salone dell'Auto di Shanghai 2019, il Gruppo Volkswagen ha annunciato una nuova strategia di mercato decisamente audace, che prevede la produzione, entro il 2028, di ben 22 milioni di automobili completamente elettriche, di tutti i marchi e joint venture a livello globale.

«Con la costruzione in corso delle piattaforme MEB a SAIC VOLKSWAGEN a Anting e di FAW-Volkswagen a Foshan, quando i due impianti diventeranno operativi l'anno prossimo, in Cina, Volkswagen avrà la capacità tecnica di produrre ben 600.000 veicoli totalmente elettrici all'anno. Inoltre, la joint venture JAC-Volkswagen sta lavorando insieme a SEAT ad una piattaforma di e-car che permetterà la produzione di NEV molto più piccoli»

«Il Gruppo sta sostenendo questo sforzo con l’obiettivo di ridurre l'impronta ecologica dei suoi 33 impianti di produzione in Cina. Solo lo scorso anno, le emissioni di CO2 delle attività di produzione nella zona sono state ridotte del 13%, risparmiando un totale di 390.000 tonnellate di CO2»

Per rendere l'elettrificazione in Cina possibile, il Gruppo Volkswagen ha annunciato anche il lancio di un nuovo progetto per espandere le infrastrutture di ricarica.

«Stiamo rispettando le nostre promesse, non solo per conformarci alle nuove normative in Cina, ma anche per ridurre l'impatto dell'industria automobilistica sulla nostra società attraverso una mobilità pulita e processi di produzione migliori. Per questo piano, la Cina è di grande importanza», ha spiegato durante la conferenza il dott. Herbert Diess, presidente del consiglio di amministrazione di Volkswagen AG.

Insomma, una mossa decisa di Volkswagen che, assieme alle prime immagini del Volkswagen ID ROOMZZ, ben ci fa intendere la strada intrapresa dall'azienda. Come aveva detto Giugiaro, "il futuro dell'automobile è in Cina".

Quanto è interessante?
2
Volkswagen produrrà 22 milioni di veicoli elettrici entro il 2028