Volkswagen pensa a una nuova citycar economica per sfidare la Dacia Spring

Volkswagen pensa a una nuova citycar economica per sfidare la Dacia Spring
di

Le auto elettriche sono oggi molto più abbordabili rispetto a qualche anno fa, sul mercato sono arrivate anche citycar come la Volkswagen e-up! disponibile a partire da 23.750 euro, per il colosso tedesco però non è ancora abbastanza. All'orizzonte c'è una nuova EV al di sotto dei 20.000 euro.

Il Gruppo Volkswagen è probabilmente il più agguerrito in campo elettrico, a oggi ha già tre modelli a batteria dal prezzo ultra competitivo, pensiamo appunto alla suddetta e-up!, alla Skoda Citigo IV e alla SEAT Mii Electric Full Optional, l'unica disponibile in Italia. L'asticella dei prezzi però è ancora superiore ai 22.000 euro, che per una citycar è davvero troppo rispetto a una controparte benzina che si trova magari alla metà del prezzo.

Per questo motivo Volkswagen punta a presentare almeno una nuova auto elettrica al di sotto dei 20.000 euro, probabilmente anche per competere con la nuova Dacia Spring Electric. Per riuscire in questa impresa il brand tedesco dovrà come minimo portare la sua piattaforma MEB al di sotto dei 4 metri, una sfida tutt'altro che semplice. In passato vi abbiamo già parlato della ID.1, non sarà questa però l'elettrica "economica" di VW, dobbiamo aspettarci un modello del tutto rinnovato. È possibile poi che la nuova MEB ridotta vada a creare piccole auto elettriche anche per gli altri brand del gruppo Volkswagen, è però ancora presto per capire effettivamente i piani dell'azienda...

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
4