Volkswagen Passat: restyling di metà carriera in arrivo per la versione europea

Volkswagen Passat: restyling di metà carriera in arrivo per la versione europea
di

La Volkswagen Passat europea si appresta a ricevere un importante restyling di metà carriera che andrà a rinnovare, sotto diversi punti di vista, la segmento D del marchio tedesco che ha confermato che il modello continuerà ad essere venduto sia in versione sedan che in versione station wagon.

Pur confermando l'imminente debutto, per ora Volkswagen ha rilasciato pochissimi dettagli sulla nuova Volkswagen Passat per il mercato europeo limitandosi a ribadire che il progetto continuerà ad essere prodotto nello stabilimento di Emden, nel nord della Germania, dove sono in corso i lavori di pre-produzione del nuovo modello.

La nuova Volkswagen Passat sarà presentata, molto probabilmente, nel corso del primo trimestre del 2019. Il debutto in pubblico, che potrebbe essere anticipato da una presentazione online, potrebbe avvenire al Salone dell'auto di Ginevra, in programma a marzo.

Tra le conferme per la nuova Passat restyling ci sarà la variante GTE, la versione plug-in hybrid della segmento D che tornerà in una veste rivista, con la possibilità di sfruttare una modalità a zero emissioni per un numero maggiore di chilometri. La gamma della Passat continuerà, inoltre, a proporre versioni diesel, irrinunciabili in questo segmento.

I prototipi della nuova Volkswagen Passat sono stati avvistati in diverse occasioni in strada in questi mesi. Il debutto del restyling è, quindi, sempre più vicino.

FONTE: Motor1
Quanto è interessante?
2