Volkswagen ottiene l'approvazione per il risarcimento a seguito del Dieselgate

di

Buone notizie per i proprietari americani delle vetture Volkswagen interessate dallo scandalo Dieselgate, che negli scorsi mesi ha letteralmente scosso il mercato automobilistico. Il Giudice Distrettuale Charles Breyer, infatti, ha approvato il piano da 14,7 miliardi di Dollari della casa teutonica per la compensazione dello scandalo.

Il piano prevede lo stanziamento di 10 miliardi di Dollari per tutti quei clienti che hanno intenzione di scambiare i loro veicoli con vetture non interessate dal Dieselgate o, in alternativa, sceglieranno le riparazioni.
Oltre al riacquisto, i proprietari delle 475.000 vetture implicate nello scandalo, tra cui figurano Beetle, Passat ed Audi A3 rilasciate dal 2009, potranno ottenere un risarcimento danni tra 5100 e 10.000 Dollari. I clienti potranno anche scegliere di attendere che Volkswagen ripari la loro auto a sue spese, ed hanno tempo fino a settembre 2018 per comunicare al costruttore la scelta.
Qualora l’azienda, entro il mese di giugno 2019, non dovesse riparare almeno l’85% delle auto colpite dallo scandalo, verrà sanzionata dal giudice con un’ulteriore multa.
La somma totale comprende anche 2,7 miliardi di Dollari come risarcimento per i danni ambientali, e 2 miliardi di Dollari d’investimento in veicoli ad emissioni zero.

FONTE: The Verge
Quanto è interessante?
1