Volkswagen non molla il Diesel: "mai così pulito come ora"

Volkswagen non molla il Diesel: 'mai così pulito come ora'
di

Rivoluzione elettrica? Forse, ma non oggi. Volkswagen con un post riconferma il suo impegno nel continuare ad offrire soluzioni diesel ai suoi clienti, affermando che le emissioni di CO2 e di agenti inquinanti non sono mai state così basse. È un tema controverso, su cui l'opinione pubblica è spaccata. Ma VW potrebbe non avere torto.

Da una parte il Diesel è stato demonizzato a lungo —con un forte impatto sulle vendite dell'automotive—, tra città che vogliono bandirlo, e scandali come il celebre Dieselgate che ha visto proprio VW barare sui test delle emissioni.

Dall'altra i veicoli Diesel hanno fatto dei passi da gigante, ed oggettivamente, ad oggi, si tratta di una delle soluzioni più pulite nei veicoli di ultima generazione. Contestualmente, sul reale impatto dei veicoli elettrici ci sono ancora molti dubbi.

È davvero così da biasimare, dunque, se un produttore come Volkswagen decide di non gettare la spugna e insistere con le macchine a Diesel?

Sebastian Willmann durante un'intervista ha evidenziato l'importanza dei motori diesel nell'attuale offerta di Volkswagen, e soprattutto, ha spiegato che rimane una delle soluzioni più apprezzate dai clienti, perché è quella che garantisce più di tutte una forte longevità al veicolo: una auto di nuova generazione diesel riesce a superare i 400.000km.

"Siamo in grado di ridurre le emissioni a circa 10g di CO2 per ogni Km percorso", ha detto. Un balzo in avanti encomiabile, rispetto alle precedenti generazioni di motori diesel.

"Il diesel è sempre stato economico, ma ora è anche pulito", ha continuato. Il diesel, poi, sarebbe la soluzione preferibile per i veicoli più grossi e pesanti, come i SUV.

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
2