di

Le auto elettriche si apprestano a cambiare molte delle nostre abitudini. Sempre più automobilisti smetteranno di fare il classico rifornimento di carburante per mettersi alla frenetica ricerca di colonnine Fast Charge, Volkswagen però ha un’idea.

Non è la prima volta che veniamo a sapere di un progetto simile, abbiamo però sempre parlato di progetti sperimentali, dal dubbio design, ora invece il marchio tedesco ci mostra prototipi già raffinati in un video creato ad hoc: parliamo di nuovi robot ricaricatori. Con un po’ di immaginazione, possiamo parlare di grandi powerbank con le ruote, automatizzati e connessi, in grado di trovare da soli l’auto da ricaricare e poi tornare in postazione per riprendere l’energia dalla rete.

I vantaggi di una simile tecnologia sono ovviamente diversi: l’automobilista non dovrà fare altro che parcheggiare in stalli appositi e null’altro, non dovrà trafficare con cavi, colonnine e quant’altro. Saranno i robot a fare tutto in estrema autonomia, per farci trovare la vettura carica al nostro ritorno.

Un’idea che in quanto a praticità potrebbe essere seconda soltanto alla ricarica wireless per auto, funzionante tramite grandi placche installate sul pavimento. In questo caso però c’è bisogno di auto compatibili (e la tecnologia costa ancora parecchio, non è diffusa per niente) e di importanti lavori infrastrutturali, stallo per stallo, mentre l’idea dei robot si potrebbe già applicare a centri commerciali, parcheggi coperti e quant’altro, con la sola necessità di installare una “stazione base” per accogliere i dispositivi. Avevate immaginato così il futuro?

Quanto è interessante?
2