Volkswagen mette da parte il famoso currywurst: da oggi prodotti vegetariani e vegani

Volkswagen mette da parte il famoso currywurst: da oggi prodotti vegetariani e vegani
di

Probabilmente gli appassionati di motori non lo sanno, ma il prodotto di maggior successo per Volkswagen non è assolutamente rappresentato da un modello di auto, bensì dal famoso currywurst: una squisita salsiccia grigliata, tagliata a rondelle e avvolta in pomodoro o ketchup con un pizzico di curry.

Adesso però il brand ha deciso di sospendere la produzione di carne suina per la mensa degli stabilimenti proprietari per rimpiazzarla con prodotti vegetariani e vegani. L'obbiettivo del colosso tedesco dell'automotive è quello di favorire la salute dei suoi dipendenti, di rendere più sostenibili le operazioni e di cessare la dipendenza dalla carne industriale.

In base agli ultimi rapporti della FAO per le Nazioni Unite, gli allevamenti rappresentano la causa del 15 percento delle emissioni totali di gas serra. Per la European Environment Agency invece la situazione è piuttosto grave, dato che il settore dei trasporti (sul quale gli allevamenti inficiano in modo importante) ha contribuito al 27 percento delle emissioni totali dei Paesi dell'Unione Europea nel corso del 2017.

Per favorire la ricerca di sostituti che siano anche gustosi e non soltanto salutari, Volkswagen non si limiterà a sospendere il servizio di carne suina alle proprie mense ma favorirà, grazie allo chef stellato Nils Potthast, il consumo di alimenti sostenibili. VegNews ha appena fatto sapere che ben 48 mense Volkswagen dislocate sul suolo tedesco hanno già cominciato a servire il currywurst a base vegetale.

Giusto per farvi capire la portata delle operazioni, dovete sapere che il solo stabilimento di Wolfsburg, uffici compresi, viene mandato avanti da circa 60.000 dipendenti. Sostituire la carne con prodotti vegetali per i pasti giornalieri di così tante persone è certamente un bel passo in avanti.

"Il seguente è un tema davvero importante per me, anche a livello personale: il cibo che viene servito alle mense VW. Adesso diventerà migliore e più salutare." Il CEO di Volkswagen Herbert Diess si è espresso così tramite Likdedin. "Ad oggi, più di 400 nuove ricette sono state sviluppate e provate. Meno carne, più vegetali, ingredienti migliori: un enorme passo in avanti, più contemporaneità. Il buon cibo è importante e cruciale per la salute, per il mood e quindi anche per la produttività dei dipendenti."

Ovviamente non potevano mancare le polemiche da parte dei più tradizionalisti. L'ex cancelliere tedesco Gerhard Schroder si è ad esempio scagliato contro la sostituzione del currywurst:"La dieta vegetariana è ottima, e in alcune fasi la pratico anche io ma...niente più currywurst? No."

Nel frattempo, per concludere tornando ai motori, vogliamo riportare le critiche di Diess verso le stazioni di ricarica IONITY per le vetture elettriche (le ha provate con una VW ID.3):"una situazione triste."

FONTE: carscoops
Quanto è interessante?
4