Il Gruppo Volkswagen sarebbe al lavoro su un'ipotetica ID. 1 sotto ai 20.000 euro

Il Gruppo Volkswagen sarebbe al lavoro su un'ipotetica ID. 1 sotto ai 20.000 euro
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Il mese scorso il Gruppo Volkswagen ha dichiarato che riuscirà a produrre auto EV senza perdite, e per riuscire nell’intento ci sono diversi aspetti che entrano in gioco, e a quanto pare potrebbero permettere lo sviluppo di un nuovo modello che diventerebbe ancor più economico della tanto chiacchierata ID. 2.

Come riporta il magazine inglese Autocar, un report del Gruppo VW parla del possibile sviluppo di un’ipotetica Volkswagen ID. 1 che adotterà una piattaforma diversa dalla MEB Entry e che andrà a prendere il posto lasciato dalla city car e_Up. La concept ID. 2all preannuncia la ID. 2 di produzione che dovrebbe arrivare sul mercato con un prezzo inferiore ai 25.000 euro, ma la ID. 1 farebbe ancora meglio, con un prezzo inferiore ai 20.000 euro.

La casa riuscirebbe nell’impresa grazie a diversi fattori già illustrati dal Chief Financial Officier di Volkswagen, Arno Antlitz, ovvero la progressiva riduzione dei costi di materie prime per le batterie, nella fattispecie nichel e litio, a cui si aggiunge lo sviluppo e la produzione in casa di batterie nel nuovo stabilimento di Valencia, espressamente dedicato a questo ambito.

Infine, il report dice che la nuova piattaforma verrà sviluppata dal Gruppo Volkswagen, e a quanto pare Skoda rivestirà un ruolo importante nell’intero processo che porterà alla produzione di una vettura che avrà degli ingombri e un’abitabilità a bordo analoghi a quelli di Volkswagen Polo. E prima di chiudere ricordiamo che VW ha escluso il possibile ritorno del Maggiolino con powertrain elettrico.