Volkswagen investe 300 milioni di Dollari nel rivale di Uber, Gett

di

Il mercato dei servizi di carsharing si fa sempre più affollato, ed i riflettori nella giornata di ieri si sono spostati su una startup di New York la cui attività principale è basata in Europa.

Si tratta di Gett, una compagnia giovane che opera già in sessanta città e che ha ricevuto un investimento da 300 milioni di Dollari da parte del colosso tedesco Volkswagen.
La casa teutonica prevede di utilizzare le tecnologie di Gett nelle proprie vetture autonome. Ciò che resta da capire è a quanto ammonta la quotazione della società.
Il co-fondatore e CEO di Gett, Shahar Waiser, nell'annunciare questo round di finanziamenti ha precisato che Volkswagen sarà l'unico investitore.
VW è il più grande produttore di automobili in Europa, e controlla anche società come Porsche, Audi e Lamborghini. “Oltre il nostro ruolo di pioniere nel settore automobilistico, l'obiettivo è diventare uno dei maggiori fornitori di servizi di mobilità entro il 2025” ha affermato Matthias Muller, Presidente del Consiglio di Gestione di Volkswagen, in un comunicato. “Nell'ambito della nostra futura strategia, la partnership con Gett segna la prima pietra miliare per il gruppo, che punta a fornire soluzioni di mobilità integrate in grado di soddisfare le esigenze dei nostri clienti” ha continuato.
Si tratta del primo investimento di VW in una startup del genere, ma non è il primo produttore ad effettuarlo dal momento che General Motoros proprio all'inizio dell'anno ha messo sul piatto 500 milioni di Dollari per un altro concorrente di Uber, Lyft.

FONTE: TechCrunch
Quanto è interessante?
1