di

Con la linea ID. Volkswagen è entrata a gamba tesa nel settore dei veicoli completamente elettrici, e i primi due modelli già commercializzati sono la ID.3 e la ID.4. La prima è una hatchback con buone doti generali, mentre la seconda incarna un SUV di medie dimensioni progettato per il comfort e l'abitabilità.

Adesso però la casa di Wolfsburg non ha alcuna intenzione di fermarsi, ed è quasi pronta a lanciare la sua intrigante VW ID.5 GTX. Si tratta di una sorta di crossover coupé, con il suffisso GTX a sottolinearne le capacità sportive.

All'atto pratico è una derivazione della ID.4, e differisce per la coda allungata e per la linea del tettuccio più slanciata. Ovviamente la versione GTX non si trattiene lato prestazioni, e si affida quindi ad un sistema a doppio motore, uno per asse, e alla trazione integrale.

Il portale specializzato Autogefühl ne sottolinea la sportività e lo stile aggressivo esaltato dall'alettone posteriore. Probabilmente la visibilità dallo specchietto retrovisore non sarà pari a quella offerta dalla ID.4, ma allo stesso tempo il volume del bagagliaio non dovrebbe diminuire.

Riguardo le specifiche tecniche non abbiamo ancora dati a nostra disposizione, ma il pacco batterie da 82 kWh in uso sulla ID.4 GTX dovrebbe restare in essere, così come il sistema propulsivo per cui ci aspettiamo un range superiore ai 450 chilometri per singola carica e uno scatto da 0 a 100 km/h in circa 6 secondi.

In attesa di aggiornamenti in merito alla nuova EV tedesca ci avviamo a chiudere riportando gli ottimi dati fatti registrare sia da Volkswagen che dagli altri brand del Gruppo: le vendite sono strepitose. Nel prossimo futuro sarà quindi l'elettrificazione a guidare il passo, ma attenzione anche alle innovazioni dello stampaggio 3D.

FONTE: insideevs
Quanto è interessante?
2