La Volkswagen ID.4 elettrica correrà una gara off-road in Messico

La Volkswagen ID.4 elettrica correrà una gara off-road in Messico
di

Il nuovo SUV ID.4 di Volkswagen è stato pensato per dare il massimo comfort ai suoi occupanti, grazie a un’abitabilità da prima della classe unita alla silenziosità del motore elettrico, che garantisce comunque una guida scattante.

Le stesse qualità percepite nella nostra prova su strada del SUV tedesco, che dopo essersi affacciato da poco nel mercato europeo e americano, ha già ricevuto numerosi riconoscimenti, compreso il World Car Of The Year 2021. A questo punto, cos’altro manca al palmares di successi dell’ultimo crossover di Wolfsburg? La partecipazione a una gara, possibilmente off-road.

Infatti a fine mese la Volkswagen ID.4 parteciperà nella NORRA Mexican 1000, una gara off-road che si terrà sulle piste sabbiose diventate famose con la Baja 1000. L’auto è stata preparata dalle sapienti mani di Rhys Millen, tuner e pilota che ha corso in svariate discipline, dalla Formula Drift al Global Rally Cross, passando per la leggendaria Pikes Peak.

Per l’occasione, la ID.4 è stata equipaggiata con sospensioni specifiche per l’off-road, simili a quelle usate nei rally, e bracci inferiori rinforzati, con struttura tubolare all’anteriore, e scatolata al posteriore. Inoltre tutto il corpo vettura è stato rialzato di 5 cm e poggia su quattro cerchi OZ Racing da 18 pollici che calzano pneumatici Yokohama Geolandar A/T.

Le modifiche continuano con l’aggiunta di protezioni del sottoscocca, prese d’aria aggiuntive nella parte posteriore delle fiancate, radiatori più ampi e riposizionati per permettere la migliore dissipazione del calore e non manca un generoso alleggerimento dell’abitacolo, che mantiene comunque la plancia e il volante di serie, nonostante l’eliminazione del superfluo e l’aggiunta dei dispositivi di sicurezza necessari per competere, come sedili e roll bar.

Il motore invece rimane quello di serie, con 150 kW e una coppia di 310 Nm, con un’autonomia stimata di circa 250 miglia (circa 400 km). Dal momento che il percorso della gara misurerà 1000 miglia e sarà difficile trovare colonnine di ricarica sparse nel deserto, i tecnici Volkswagen hanno installato un generatore a bio-carburante e un fast charger da 50 kW aggiuntivi.

La ID.4 verrà portata in gara da Tanner Foust, il pilota ufficiale di Volkswagen, con cui ha già corso in Formula D e nel Rally Cross. Intanto, lontano dalle gare, il SUV tedesco sta già vincendo altre competizioni sul fronte dell’autonomia, battendo Tesla Model 3 Long Range.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4Volkswagen ID.4