Volkswagen ID.3 a Zwickau: Angela Merkel inaugura l'inizio della produzione

Volkswagen ID.3 a Zwickau: Angela Merkel inaugura l'inizio della produzione
di

La rivoluzione elettrica “di massa” in casa Volkswagen è ufficialmente iniziata. È infatti partita, presso l’impianto di Zwickau in Germania, la produzione seriale della Volkswagen ID.3, vettura 100% elettrica che dà il via a una nuova famiglia di veicoli BEV.

La produzione è stata lanciata con una vera e propria cerimonia ufficiale, alla presenza del Cancelliere Federale Angela Merkel. Il 4 novembre 2019 avrà un che di storico per il Paese tedesco, Zwickau infatti ambisce a diventare la fabbrica di auto elettriche più grande d’Europa - almeno finché Elon Musk non aprirà la sua Gigafactory 4, con cui sarà guerra spietata.

Presente all’inaugurazione anche il CEO del Gruppo Volkswagen Herbert Diess, a capo di un polo industriale che vuole vendere 22 milioni di veicoli elettrici in tutto il mondo entro il 2028. Con Zwickau si raggiunge inoltre un obiettivo non da poco, in nome dell’ambiente: parliamo infatti di un impianto che produce auto con impatto zero di carbonio, anche grazie alla tecnologia insita nella ormai famosa Piattaforma MEB di Volkswagen.

Per la realizzazione della fabbrica, il Gruppo ha investito 1,2 miliardi di euro, riconvertendola completamente per la produzione elettrica. Già dal prossimo anno si prevede una produzione di 100.000 auto in 12 mesi, mentre dal 2021 saranno 300.000 le unità che lasceranno ogni anno la struttura.

Quanto è interessante?
2
Volkswagen ID.3 a Zwickau: Angela Merkel inaugura l'inizio della produzione