La Volkswagen ID.3 con batteria più grande omologata per 4 passeggeri, le novità

La Volkswagen ID.3 con batteria più grande omologata per 4 passeggeri, le novità
di

Fra le auto elettriche più attese del 2020 troviamo certamente la nuova Volkswagen ID.3, con le prime consegne previste a metà anno. Come procede la produzione del modello? Qualcuno è entrato nell’impianto dove “riposano” le ID.3 First Edition per gli ultimi test del caso.

Nonostante qualche problema software avuto di recente, Volkswagen ha mantenuto la data di consegna delle ID.3 First Edition nel corso della prossima estate. La prima ondata di consegne sarà composta da 30.000 unità, con molte vetture già assemblate in attesa degli ultimi test (e di nuovi aggiornamenti software). Dallo stabilimento in cui si trovano le vetture sarebbero trapelate interessanti informazioni sull’equipaggiamento: sembra che le ID.3 First Edition abbiano la climatizzazione a singola zona, mentre la doppia zona arriverà solo successivamente.

Inoltre sembrerebbe confermata l’assenza dell’assistente al parcheggio, nonostante la presenza dei sensori a bordo (magari sarà una feature aggiunta successivamente). È interessante scoprire poi come la ID.3 con batteria più grande sia omologata solo per 4 passeggeri, non 5: come saprete, sono tre le batterie a listino, i modelli da 45 kWh e 58 kWh avranno 5 posti, quello da 77 kWh soltanto 4. Per motivi di peso, l’accumulatore più grande non potrà neppure essere configurato con il tetto panoramico. Insomma il modello di punta potrebbe essere anche quello più “sacrificato”.

C’è poi un piccolo mistero riguardante la velocità di ricarica: questa potrebbe cambiare a seconda del modello, partendo dai 50 kW di quello base fino ai 125 kW del top gamma, passando per i 100 kW di quello medio. Sempre più curiosi di vedere la ID.3 sulle nostre strade.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1
La Volkswagen ID.3 con batteria più grande omologata per 4 passeggeri, le novità