Volkswagen e Google insieme per la computazione quantistica

di

Negli ultimi tempi sono molte le società che stanno puntando sulla computazione quantistica. Microsoft, ad esempio, ha creato un nuovo linguaggio di codifica, mentre Intel si sta concentrando su dei chip per testare la nuova tecnologia, con gli scienziati che sono alla ricerca di nuovi modi per utilizzarlo.

Adesso, Volkswagen sta collaborando con Google per cercare di usare i computer quantistici e l’IA per creare batterie per veicoli elettrici, un progetto che sta già portando avanti da tempo Toyota.

Le due compagnie vogliono anche lavorare sull’ottimizzazione del traffico (che rappresenta una chiave di sviluppo fondamentale per il mercato delle vetture autonome) e nuovi processi di machine learning. L’annuncio è arrivato nel corso di una conferenza tenuta a Lisbona, nel corso del quale le compagnie hanno rivelato che alcuni specialisti di Volkswagen di San Francisco e Monaco di Baviera lavoreranno con i computer quantistici universali del motore di ricerca.

Il CIO di Volkswagen, Martin Hoffman, in un comunicato ha affermato che “la tecnologia informatica quantistica apre nuove dimensioni e rappresenta il fast-track per il futuro. Noi di Volkswagen vogliamo essere tra i primi ad utilizzare l’informatica quantistica per i processi aziendali non appena questa tecnologia sarà disponibile in commercio. Grazie alla nostra collaborazione con Google, abbiamo compiuto un passo importante verso questo obiettivo”.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
2