Volkswagen Golf: svelato il sistema mild hybrid della nuova generazione

Volkswagen Golf: svelato il sistema mild hybrid della nuova generazione
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In occasione del Vienna Motor Symposium, il gruppo Volkswagen ha svelato l'inedito sistema mild hybrid che diventerà parte integrante della nuova generazione di Volskwagen Golf, la segmento C che verrà svelata, in via ufficiale, da Volkswagen all'inizio del prossimo anno.

La nuova Volkswagen Golf potrà contare, probabilmente già al lancio, su di un nuovo sistema mild hybrid a 48 V che verrà adottato per i nuovi motori 1.0 e 1.5 TSI abbinati ad un cambio automatico DSG a doppia frizione.

Con l'uscita di scena del diesel, il cui impatto sulle vendite della Golf sarà sempre più limitato, le nuove varianti mild hybrid rappresenteranno il nuovo punto di riferimento della gamma dell'ottava generazione della Volkswagen Golf che non sarà realizzata in versione elettrica per lasciar spazio alla nuova I.D. 3.

Il sistema mild hybrid della nuova Volkswagen Golf proporrà soluzioni tecniche oramai molto diffuse nel settore delle quattro ruote andando a ricoprire il ruolo di generatore-starter a cinghia e permettendo il recupero di energia in fase di rallentamento con la possibilità di trasformare circa il 40% dell'energia cinetica in energia elettrica che verrà conservata in una batteria a 48 V, posizionata al di sotto del sedile anteriore del passeggero.

Grazie al nuovo sistema mild hybrid, l'ottava generazione della Golf dovrebbe beneficiare di un risparmio pari a circa 0,4 litri di benzina per ogni 100 chilometri che si tradurrà in un calo delle emissioni di CO2.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
1
Volkswagen Golf: svelato il sistema mild hybrid della nuova generazione