Volkswagen Golf GTE Skylight: musica a palla e ologrammi

Volkswagen Golf GTE Skylight: musica a palla e ologrammi
di

Volkswagen ha viziato i suoi fan facendo diventare l'annuale GTI Treffen a Wörthersee, Austria, l'occasione di presentare nuove concept. Una tradizione che non si è spezzata nel 2021, quest'anno la casa tedesca ha svelato la Golf GTE Skylight Wörthersee Concept.

La vettura è ovviamente basata sulla Golf GTE di serie, pur presentando svariate chicche che la rendono unica. La caratteristica più evidente è la livrea speciale, composta da forme geometriche in Lapiz Blue e Catalina Blue, applicate su di una carrozzeria color bianco. Anche i cerchi da 20 pollici godono di un trattamento esclusivo.

I più attenti avranno notato anche un tocco di Golf R, la variante sportiva da 320 CV: da lei provengono minigonne e l'alettone posteriore maggiorato. I ritocchi esterni si concludono con le maniglie delle portiere illuminate, i gruppi ottici posteriori a LED chiari e i terminali di scarico in acciaio inossidabile stampati in 3D.

Ma è all'interno che le cose si fanno più interessanti. Al centro del cruscotto è posto un ologramma del badge GTE che reagisce alla forza g mutando la sua forma. Il blu che contraddistingue il logo GTE adorna gli interni, con una serie di dettagli applicati su plancia, volante e interno portiere. Nel bagagliaio è nascosto un impressionante sistema audio dalla potenza di ben 3.110 Watt, quanto basta per organizzare una festa all'aperto.

Non risulta alcuna modifica al propulsore. La Skylight mantiene quindi il quattro cilindri 1.4 TSI di serie abbinato ad un'unità elettrica, capace di erogare una potenza totale di 245 CV e una coppia di ben 400 Nm. La potenza è inviata alle ruote anteriori tramite un cambio DSG a sei rapporti.

Ricordiamo infine che siamo stati ospiti del GTI Treffen del 2018, allora fu presentata la grintosa Golf GTI TCR Concept.

FONTE: Carscoops
Quanto è interessante?
2
Volkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen GolfVolkswagen Golf