Volkswagen, FCA e Renault: crollano le vendite a causa del WLTP

Volkswagen, FCA e Renault: crollano le vendite a causa del WLTP
di

Secondo quanto riferito da Autonews, il gruppo Volkswagen, Fiat Chrysler Automobilies e Renault sarebbero stati tra i più colpiti dalle nuove regole sui test introdotte dall'Unione Europea. Le tre compagnie avrebbero registrato un crollo complessivo delle immatricolazioni del 23%.

Immatricolazioni che sono scese ad 1,12 milioni di auto nei paesi dell'EFTA e dell'Unione Europea rispetto agli 1,47 milioni di Settembre 2017.

E' chiaro che la nuova procedura di certificazione per i veicoli leggeri (WLTP) ha provocato non pochi grattacapi alle compagnie. Ad esempio Volkswagen è stata costretta a sospendere le consegne di alcuni modelli in quanto non avevano ancora ottenuto il via libero definitivo.

La situazione è radicalmente differente rispetto allo scorso mese di agosto, quando VW, Renault e FCA erano stati i tre gruppi che avevano riportato le vendite maggiori, grazie ad un incremento degli sconti.

A settembre, Volkswagen Group ha visto scendere le vendite di veicoli del 48%, trascinato dal -52$ del marchio VW, il -67% di Porsche ed il -60% di Audi.

Il gruppo PSA invece ha riportato un calo dell'8%, con volumi di Peugeot in calo del 4,6% e del 3,6% per Citroen. Opel/Vauxhall, che è stata acquistata lo scorso anno da PSA, ha invece registrato un calo delle vendite del 12%.

Anche il Gruppo Renault ha subito l'impatto: le vendite sono diminuite del 27%, colpite da un calo del 32% di Renault e del 15% da Dacia.

Fronte Fiat, il gruppo torinese ha registrato un calo del 31%: le immatricolazioni delle Fiat hanno riportato una diminuzione del 33%, mentre Alfa Romeo è stata la maglia nera con il -59%. Jeep invece ha riportato un calo del 7,3%.

Per Ford le immatricolazioni sono diminuite del 14%, ma anche i gruppi asiatici hanno registrato l'impatto. Le vendite di Toyota sono calate dell'1,2%, mentre Hyundai ha perso il 10% e Nissan il 44%.

Per quanto riguarda i brand di lusso, le vendite del marchio BMW sono calate del 7,4%, mentre la rivale Mercedes-Benz ha riportato un calo delle immatricolazioni del 12%.

Fronte opposto per Jaguar. Le vendite in questo caso sono aumentate del 38%, mentre Kia ha guadagnato il 4,3%, con Volvo che chiude il mese con un +3,1%.

FONTE: Autonews
Quanto è interessante?
3

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!