Gruppo Volkswagen ed Enel X lanciano la rete di ricarica Ewiva: inaugurata prima stazione

Gruppo Volkswagen ed Enel X lanciano la rete di ricarica Ewiva: inaugurata prima stazione
di

Dopo le recenti decisioni della Commissione Europea, intenta a vendere solo nuove auto elettriche dal 2035, sarà fondamentale pensare a una rete di ricarica capillare e potente. Oggi il Gruppo Volkswagen accelera su questo fronte annunciando, insieme a Enel X, la joint venture Ewiva.

Ewiva sta realizzando la più ampia rete di ricarica ultraveloce d'Italia con 750 stalli, alcuni dei quali sono già in attesa di attivazione in 233 siti differenti; stazioni di ricarica che vanno ad aggiungersi ai circa 17.000 già gestiti da Enel X Way. Questa nuova joint venture punta in particolare a realizzare 500 stazioni di ricarica entro la fine del 2023 e raggiungere quota 3.000 entro il 2025 - e tutte ad alta potenza. Si arriverà infatti fino a 350 kW e sarà tutta energia pulita al 100%. Ewiva nello specifico gestirà più di 800 siti che si concentreranno nei centri urbani, nelle aree suburbane e nelle principali strade percorse da pendolari e turisti.

La prima stazione a marchio Ewiva è stata inaugurata a Roma, più esattamente in Via Flaminia 871, dispone di un locale aperto a tutti i clienti e 14 stalli di ricarica ultraveloce con potenza fino a 300 kW. L'hub è stato allestito al di sotto di una pensilina solare composta da pannelli fotovoltaici prodotti nello stabilimento 3Sun Gigafactory di Enel Green Power in Sicilia.

Thomas Schmall, Membro del Consiglio di Amministrazione del Gruppo Volkswagen con responsabilità per la Tecnologia e CEO di Volkswagen Group Components, ha affermato: “L'espansione dell'infrastruttura di ricarica gioca un ruolo chiave nel successo delle auto elettriche. Il Gruppo Volkswagen ed Enel, due forti partner di diversi settori, hanno ora unito le forze per affrontare questo compito in modo mirato, promuovendo così la mobilità elettrica in Italia”.

"Questa joint venture rappresenta un nuovo traguardo nel costante impegno di Enel X Way e del Gruppo Enel a diffondere la mobilità elettrica in tutta Italia accelerando lo sviluppo di una rete diricarica ad alta potenza all'avanguardia, che contribuirà a rendere i veicoli elettrici la scelta preferita dei guidatori", ha dichiarato Elisabetta Ripa, CEO di Enel X Way. "Nel frattempo, e in linea con la strategia adottata da Enel X Way per lo sviluppo dell'infrastruttura di ricarica pubblica, abbiamo scelto un approccio aperto, rendendo la rete disponibile a tutti i Mobility Service Provider e guidatori di veicoli elettrici di qualsiasi tipologia e marchio."

Quanto è interessante?
2
VolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagenVolkswagen