La Volkswagen e-Golf esce di produzione: il futuro elettrico è della ID.3

La Volkswagen e-Golf esce di produzione: il futuro elettrico è della ID.3
di

La rivoluzione elettrica di Volkswagen scuote anche l'attuale listino della casa. Quest'anno sono arrivati due modelli importantissimi: la ID.3, compatta ideata soprattutto per l'Europa, e la ID.4, un crossover globale progettato per più continenti. Entrambe sono basate sulla piattaforma MEB ed entrambe rimpiazzano la e-Golf.

La produzione della variante elettrica della compatta per eccellenza si è conclusa. La e-Golf è stata lanciata nel 2014 e prodotta negli stabilimenti di Wolfsburg e Dresda. Da allora sono stati costruiti 145.561 esemplari, con un significativo aumento di produzione negli ultimi anni: l'esemplare numero 100.000 è uscito dalla catena di montaggio nel novembre 2019. Cifre che rendono la e-Golf una delle elettriche più apprezzate in Europa, con vendite record in Norvegia e Germania.

Danny Auerswald, capo della fabbrica di Dresda ha voluto salutare così il modello: “La fine della e-Golf coincide con gli ultimi preparativi per l'ID.3. Tra poche settimane daremo il via al prossimo capitolo della Transparent Factory [così è battezzata la fabbrica VW a Dresda]. Dopo Zwickau, siamo la seconda fabbrica in Europa nella produzione di veicoli basati sulla piattaforma MEB.”

Nelle prossime settimane le linee di montaggio della e-Golf saranno sostituite con quelle della ID.3, la cui produzione a Dresda si avvierà a gennaio. Volkswagen ha affermato con orgoglio che più di 28.000 esemplari della nuova compatta elettrica sono stati consegnati ai clienti europei. Per concludere vi proponiamo la nostra prova della Volkswagen ID.3.

FONTE: Motor1.com
Quanto è interessante?
1
Volkswagen e-GolfVolkswagen e-GolfVolkswagen e-Golf