Volkswagen conferma la falsificazione dei test sulle Audi

di

A quanto pare lo scandalo Dieselgate è tutt’altro che passato agli archivi. Volkswagen, infatti, ha confermato le indiscrezioni pubblicate negli scorsi giorni, secondo cui un software installato da Audi in alcuni suoi modelli avrebbe falsificato i dati relativi alle emissioni durante i test.

Le vetture con cambio automatico, infatti, sarebbero in grado di ridurre le emissioni di anidride carbonica ed ossido di azoto durante i test, dando risultati simili a quelle delle vetture eco-friendly. La Bild, uno dei principali quotidiani tedeschi, afferma che l’Environmental Protection Agency degli Stati Uniti avrebbe già avviato un’indagine sul software di Audi, e nel corso di questa settimana parlerà con gli ingegneri Volkswagen per ottenere le informazioni (e rassicurazioni) di cui ha bisogno per continuare l’indagine.
Volkswagen al momento si è rifiutata di commentare l’accaduto, ed è probabile che questa decisione sia stata presa proprio alla luce dell’indagine in corso da parte dell’EPA.

FONTE: Engadget
Quanto è interessante?
1