Volkswagen aprirà un centro dedicato alla guida autonoma in California

Volkswagen aprirà un centro dedicato alla guida autonoma in California
di

Venuto a mancare l'Hype che aveva accompagnato i primi annunci dei produttori, di guida completamente autonoma si parla sempre di meno. Ma nonostante la minore copertura, le case automobilistiche stanno continuando a lavorare per sostituire gli automobilisti con algoritmi. Volkswagen ha annunciato un nuovo importante investimento.

Il brand tedesco si appresta ad aprire un nuovo centro dedicato interamente alla guida autonoma. Sarà costruito in California e si occuperà soprattutto di ricerca e sviluppo, con il beneficio di operare in un territorio con leggi ad hoc più adatte a sperimentazioni di questo tipo.

A prendere il timone del centro è la Volkswagen Autonomy, una sussidiaria che, come si intuisce fin dal nome, è stata creata per guidare l'avanzata di VW sul fronte delle auto senza pilota. Contando gli investimenti giganti fatti da Volkswagen sul fronte delle elettriche, è lecito aspettarsi che il brand avrà un ruolo di tutto rilievo anche in questo nascente (ma ben lontano dall'essere maturo) settore.

Volkswagen dovrebbe anche assumere diverse figure professionali specializzate in questo campo, sono previste circa un centinaio di nuove assunzioni.

Volkswagen Autonomy dovrebbe aprire una filiale anche in Cina nei prossimi mesi. È interessante anche guardare a quelli che saranno i primi sforzi della nuova realtà: i veicoli commerciali, come i camion per il trasporto merci, i bus e i taxi.

Interessante perché se Volkswagen ha deciso di puntare prima su questi settori, è verosimile che sarà proprio all'interno di questi due mondi —trasporto pesante e mobilità condivisa— che vedremo i primi segni di una vera automazione completa della guida.

Quanto è interessante?
1