Volkswagen abbandonerà la trazione anteriore sui modelli elettrici di nuova generazione

Volkswagen abbandonerà la trazione anteriore sui modelli elettrici di nuova generazione
di

Volkswagen ha confermato che la prossima generazione di motorizzazioni a combustione sarà l'ultima. Terminata la carriera di queste unità, la casa tedesca si concentrerà esclusivamente sull'elettrico, seguendo così il piano industriale a lungo termine presentato dopo lo scoppio del caso dieselgate.

L'uscita di scena dei motori a combustione si tradurrà anche nell'addio alla trazione anteriore. La casa tedesca, infatti, ha confermato che i suoi veicoli elettrici non saranno realizzati con questo tipo di trazione in quanto non sarà più necessario adottare questo sistema per sfruttare i vantaggi, di natura economica, garantiti dallo sviluppo di modelli con motore a combustione.

I motori elettrici offrono una lunga serie di vantaggi e possono essere posizionati in diverse parti di una vettura. Volkswagen, di fatto, non avrà bisogno di realizzare modelli elettrici a trazione anteriore e potrà puntare, a seconda dei casi, sulla trazione posteriore o sulla trazione integrale, anche tramite l'installazione di più unità sullo stesso veicolo.

Venuti a mancare i vantaggi economici offerti dalla trazione anteriore, Volkswagen punterà sullo sviluppo di soluzioni in grado, a parità di costi di produzione, di garantire la migliore esperienza di guida a seconda della tipologia di veicolo realizzato. Ricordiamo che Volkswagen prevede di lanciare l'ultima generazione di motori a combustione entro il 2026.

FONTE: TheDrive
Quanto è interessante?
4

Scopri le migliorie offerte del Black Friday 2018: sconti e promozioni per risparmiare sui tuoi acquisti!