Volano gli ordini della nuova Renault ZOE: a ottobre superate le 6.000 unità

Volano gli ordini della nuova Renault ZOE: a ottobre superate le 6.000 unità
INFORMAZIONI SCHEDA
di

In attesa della nuova Volkswagen ID.3, disponibile nel 2020 a un prezzo di circa 30.000 euro, e della nuova Corsa-e a zero emissioni, che è possibile già ordinare, con consegne a partire dal mese di gennaio, la nuova Renault ZOE incassa un nuovo record.

Nel solo mese di ottobre la nuova ZOE avrebbe raccolto ben 6.100 ordini. Secondo Emmanuel Bouvier, direttore commerciale di Renault in campo elettrico, il trend positivo è continuato anche a novembre, mese del quale si attendono risultati ufficiali a breve. La maggior parte degli ordini è arrivata dalla Francia, seguono poi Norvegia e Germania, bisogna però dire che gli ordini non sono aperti in tutta Europa.

Nel caso in cui la ZOE dovesse continuare a vendere più di 6.000 unità al mese, l’anno potrebbe chiudersi a 70.000 unità, meglio di qualsiasi previsione - che sostanzialmente davano un 2019 da 45-50.000 unità. Renault non ha pubblicato proiezioni o altro, possiamo però pensare che punti a un 2020 da 80-100.000 unità, cosa possibile soprattutto dopo lo spostamento della produzione in Slovenia.

Le prime consegne in Francia inoltre avverranno proprio in questi primi giorni di dicembre, inutile dire dunque che attorno al veicolo c’è tantissima curiosità. Chi l’ha già comprata porterà a casa una vettura con batteria da 52 kWh, fino a 390 km di autonomia, uno scatto da 0 a 100 km/h possibile in meno di 10 secondi, 140 km/h di velocità massima, motori elettrici da 80 kW (R110) a 100 kW (R135) fino a 245 Nm di coppia. Carica rapida in DC a 50 kW, in AC trifase a 22 kW, dunque una vettura già matura e pronta per il decennio a venire.

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1