di

La Tesla Model 3 è ormai da tempo un best seller in diversi Paesi d'Europa, peccato però che nel nostro Paese non sia disponibile la Model 3 Standard Range base, la più economica Tesla mai costruita, che negli USA costa appena 35.000 dollari.

In Italia il ticket d'ingresso meno costoso equivale alla Tesla Model 3 Standard Range Plus, che vanta di serie tutte le funzionalità base di Autopilot, per un prezzo di partenza di 49.500 euro con la colorazione bianca. Non sappiamo se mai arriverà da noi anche la versione più economica, che Tesla cerca di vendere meno poiché "castrata" a causa della mancanza di Autopilot, una vettura sì 100% elettrica ma che non offre la vera esperienza Tesla con la sua avanzata guida assistita.

Vale dunque la pena acquistare una SR classica? Ce lo dice una nuova recensione. L'auto sembra esser tornata disponibile negli USA come "ordine speciale", fra l'altro qualche anno fa grazie agli incentivi era possibile scendere a 27.500 dollari, oggi invece bisogna accontentarsi di 31.250 dollari nel migliore dei casi.

Ma cosa si compra esattamente? Rispetto alla Plus, dobbiamo fare i conti con meno feature (manca Autopilot), meno autonomia (-50 km rispetto alla Plus), potenza di ricarica più bassa, interni ancor più semplici e spartani. Manca inoltre il subwoofer presente sulle Long Range e le Performance, l'amplificatore aggiuntivo e il suono immersivo (quest'ultima feature è presente sulla SR Plus). Scendereste a tali compromessi pur di guidare una Tesla?

FONTE: InsideEVs
Quanto è interessante?
1