In un video il funzionamento dei tergicristalli elettromagnetici di Tesla

In un video il funzionamento dei tergicristalli elettromagnetici di Tesla
di

A inizio settembre vi abbiamo raccontato di un nuovo brevetto depositato da Tesla, alquanto innovativo a dir la verità, che promette di cambiare per sempre il meccanismo dei classici tergicristalli - che sono poco efficienti, hanno bisogno di molta forza ed energia.

Oggi possiamo mostrarvi, in maniera un po' artigianale e grazie al canale YouTube i1Tesla, come i nuovi tergicristalli elettromagnetici - che dovrebbero debuttare sulla nuova Tesla Roadster - potrebbero effettivamente funzionare. Nel filmato vengono effettuate diverse prove e meccanismi, partendo ovviamente dai disegni pubblicati da Tesla all'interno del brevetto depositato - segno comunque che la tecnologia è in sviluppo.

Effettivamente il marchingegno potrebbe funzionare a dovere, ingombrando fra l'altro pochissimo spazio e rimanendo nascosto al di sotto del cofano quando non in uso - cosa che inoltre permetterebbe di aumentare, seppur di poco, l'aerodinamicità della macchina. Ancora ci vorrà molto tempo per vedere il sistema realizzato sul serio, del resto è ancora presto per vedere la nuova Tesla Roadster su strada, sembra però che gli uomini di Elon Musk abbiano davvero pensato la cosa nei minimi dettagli, anche se a qualcuno la "questione tergicristalli" potrebbe sembrare di poco conto.

La società californiana potrebbe aprire una nuova "breccia" nel settore, dopo aver portato sul mercato il motore elettrico più avanzato e un software di bordo che sa già di futuro - grazie ad Autopilot ma non solo, vista anche l'uscita del software V10. Che pensate di questi tergicristalli elettromagnetici?

FONTE: Teslarati
Quanto è interessante?
4