Ecco le vetture più costose in assoluto per il 2021: le cifre sono folli

Ecco le vetture più costose in assoluto per il 2021: le cifre sono folli
di

Allo schiudersi di questo nuovo anno vogliamo proporvi quelle che al momento risultano essere le cinque autovetture più costose in assoluto anche se, ci teniamo a specificarlo, in molti casi i prezzi descritti sono indicativi o preliminari.

La classifica si apre col quinto posto della Koenigsegg Jesko, che richiede un prezzo al consumatore di circa 2,5 milioni di euro per ognuno dei 150 esemplari previsti. Nel caso in cui conosciate la casa svedese l'ammontare di denaro richiesto per l'acquisto non vi sorprenderà affatto, e lo stesso vale per le sue prestazioni: stiamo parlando di una hypercar capace di spingersi a oltre 480 km/h di velocità massima e di stupire i futuri proprietari feature da vera e propria macchina da corsa.

Ad avvicinarsi ancora di più, almeno nelle forme esterne, ad una macchina da corsa, è assolutamente la Aston Martin Valkyrie. L'estremo bolide raggiunge attraverso l'ibridazione una potenza di 1.160 cavalli, ma a stupire ancora di più è il suo peso appena superiore ai 1.000 chilogrammi: gli eventuali acquirenti andranno però a spendere circa 2,8 milioni di euro per averla.

Supera di certo la soglia dei 3 milioni di euro la spettacolare macchina che va a posizionarsi sul gradino più basso del podio. Stiamo parlando dell'appena arrivata Lamborghini Siàn, la quale mette in campo 819 cavalli di potenza, un supercondensatore molto peculiare e soprattutto un design fuori di testa. Nel caso voleste dare un'occhiata alla prima unità ad aver raggiunto gli Stati Uniti, eccovi serviti.

La medaglia d'argento per il bolide più oneroso del 2021 va di certo alla eccitantissima Bugatti Chiron Pur Sport che, a differenza di quasi tutti gli altri modelli presenti in questa lista, affianca le performance a elementi di gran lusso. La hypercar di Molsheim fa uso di un gigantesco W16 quad-turbo da 8,0 litri per erogare 1.500 cavalli di potenza e per incollare irrimediabilmente ai sedili conducente e passeggero, specializzandosi dichiaratamente per abbassare i tempi sul giro in pista. Nota negativa sono i quasi 3,5 milioni di euro necessari a portarsela a casa.

A dominare questa assurda classifica ci pensa un capolavoro d'ingegneria e un omaggio alle nostre Frecce Tricolori: la fenomenale Pagani Zonda Tricolore che richiede un assegno capace facilmente di provocare un malore a Paperon de' Paperoni: 5,5 milioni di euro possono bastare. Nel caso voleste approfondire le vostre conoscenze sul modello vi consigliamo di dare uno sguardo alla nostra recente copertura, ma è doveroso menzionare gli sforzi del team di design sul dare l'idea ai passeggeri di trovarsi a bordo di un velivolo della divisione acrobatica dell'Aeronautica Militare italiana.

FONTE: thedrive
Quanto è interessante?
1