Vespa festeggia il 70esimo compleanno del primo Vespa Club D'Italia

Vespa festeggia il 70esimo compleanno del primo Vespa Club D'Italia
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Vespa ha festeggiato sabato scorso, presso il Museo Piaggio di Pontedera, il compleanno del primo Vespa Club d'Italia che nel 1949 diede il via alla passione per l'iconico scooter divenuto un simbolo del nostro paese nel mondo.

Appassionati di tutta Italia sono arrivati in sella ad oltre 200 Vespa di ogni epoca, in rappresentanza di altrettanti Club. I duecento hanno raggiunto il Museo di Pontedera, ripercorrendo lo stesso tragitto da Viareggio di 70 anni fa, quando i fondatori incontrarono Enrico Piaggio in persona.

La festa è stata l'occasione per celebrare i settanta anni del primo Vespa Club nazionale, ed è capitata in uno dei periodo più felici della storia di Vespa, che ha distribuito oltre 18 milioni di esemplari in tutto il mondo. Il marchio oggi è globale e come sottolineato dalla stessa Piaggio in un comunicato, è un icona dello stile e tecnologia italiane, conosciuta ed amata in tutto il Globo.

Dal 1949 sono nati Vespa Club in tutta Europa: Belgio, Germania, Francia, Germania, Olanda e Svizzera sono stati i primi paesi ad aderire, e pochi mesi dopo è stato costituito il Vespa Club Europa, al quale hanno aderito tutte le altre nazioni del Vecchio Continente. Solo successivamente ha aperto i battenti una Federazione che raccoglie i Vespa Club di tutto il mondo. Oggi l'attività è coordinata dal Vespa World Club nato nel Marzo 2006.

Quanto è interessante?
1