Venduta una Testarossa di Miami Vice, la serie TV che fece infuriare Enzo Ferrari

Venduta una Testarossa di Miami Vice, la serie TV che fece infuriare Enzo Ferrari
INFORMAZIONI SCHEDA
di

Chi ricorda fra voi la serie TV Miami Vice? Prodotta fra il 1984 e il 1989, è stata replicata dai nostri canali nazionali anche negli anni ‘90 diventando un vero e proprio cult. Simbolo di quella serie era anche la Ferrari Testarossa e uno dei modelli utilizzati dalla produzione è stata appena venduto.

Di quello show si ricordano soprattutto le ambientazioni suggestive e le auto sportive, le Ferrari Testarossa però non hanno subito fatto parte della serie, anzi. Inizialmente gli studios utilizzarono delle pessime repliche della Ferrari Daytona Spider, una soluzione che fece letteralmente infuriare Enzo Ferrari in persona. Da Maranello fu avviata una controversia legale con la produzione, che infine cedette quasi subito a utilizzare la vera Ferrari Testarossa per lo show.

Per le riprese vennero utilizzati due modelli differenti, ancora oggi inoltre non sappiamo come le vetture siano arrivate negli Stati Uniti, se acquistate dagli studios per annullare le denunce oppure se inviate da Ferrari in cerca di ottima visibilità, del resto la Testarossa era appena uscita all’epoca e diventò in breve tempo un’icona, forse anche grazie a Miami Vice. Le vetture originali arrivate da Maranello erano in realtà di colore nero, fu però la produzione a tinteggiarle di bianco per farle risaltare durante i tanti inseguimenti notturni previsti dalla serie.

L’unità con telaio numero 0063631 è stata venduta l’ultima volta nel 2017 da Barrett-Jackson, quella con telaio numero 0063259 invece è stata rivenduta subito dopo la fine delle riprese ed è rimasta ferma per oltre 30 anni presso i negozi della catena Swap Shop. Proprio questo secondo modello è stato adesso rivenduto con appena 10.000 km e pochissimi segni di usura, vi basti pensare che a bordo vi sono ancora gli pneumatici originali firmati Goodyear.

FONTE: ClubAlfa
Quanto è interessante?
3
Venduta una Testarossa di Miami Vice, la serie TV che fece infuriare Enzo Ferrari